I Misteri di Ravenna
La faccia nascosta della storia e della memoria

Il Ponte Vecchio, 2015
pp 128, 12,00 €

La storia e le vicende ravennati sono state affrontate da tanti autori e ricercatori, e anche sui loro aspetti più curiosi e nascosti sono state redatte pagine su pagine.
Ma Ravenna ha una storia lunga tremila anni; è stata tre volte capitale; dopo il momento di massimo splendore concentrato tra l’età antica e il medioevo, ha vissuto lunghi periodi d’ombra nei quali ancor meglio sono potuti allignare eventi e situazioni oscure; da secoli, da ogni parte del mondo, qui giungono visitatori cercandovi e trovandovi suggestioni rare. È una città che vanta memorie straordinarie e su cui è disponibile una ricca e multiforme documentazione non sempre, però, nota e studiata a fondo; che possiede un fascino forte e duraturo; che è stata teatro della vita, della morte e delle vicende di grandissimi personaggi; che ha ancora, quindi, molto da svelare, molto con cui stupire.
Questo libro di Eraldo Baldini, redatto in modo snello e divulgativo, rappresenta e offre un percorso curioso e suggestivo nel lontano passato e nei tempi recenti, mirato alla scoperta della “faccia nascosta della storia e della memoria”, come recita il sottotitolo, dunque di alcuni piccoli e grandi segreti e interrogativi in grado di avvincere ogni tipo di lettore.